Legali.com

il sito degli avvocati italiani

Home > News > Sentenza: case farmaceutiche responsabili dei danni da medicine

Sentenza: case farmaceutiche responsabili dei danni da medicine

lunedì 9 marzo 2009

Il fatto d’aver ottenuto l’autorizzazione dall’Autorita’ sanitaria non mette le case farmaceutiche al riparo dai danni provocati dai loro prodotti. Lo ha stabilito l’Alta Corte statunitense nella sentenza che ha condannato il laboratorio Wyeth a un risarcimento di 7 milioni di dollari. La causa riguarda una chitarrista cui e’ stata amputata parte del braccio in seguito ai danni causati da Phenergan, prescritto impropriamente contro l’emicrania. I legali della donna hanno argomentato che Wyeth avrebbe dovuto fornire indicazioni molto piu’ precise su eventuali rischi connessi al suo uso. Da parte sua, il tribunale ha precisato che l’Autorita’ sanitaria non e’ nella possibilita’ di sorvegliare tutti gli 11.000 medicinali in vendita negli Stati Uniti, e quindi spetta ai produttori fornire il massimo di informazioni possibili.


Vedi on line : Fonte