Legali.com

il sito degli avvocati italiani

Home > Diritto civile > Cassazione: nessun indennizzo automatico a chi fumava sigarette

Cassazione: nessun indennizzo automatico a chi fumava sigarette

lunedì 20 ottobre 2008

La Cassazione ha annullato la sentenza di un giudice di pace che aveva riconosciuto ad una fumatrice di sigarette light un risarcimento simbolico di mille euro. La tesi rigettata dalla Cassazione nella sentenza 25250 e’ quella che il fumatore sarebbe stato ingannato dalla scritta light, che lasciava presupporre un effetto meno negativo sulla salute, rispetto alle sigarette ’normali’. La scritta e’ stata infatti giudicata pubblicitàingannevole dall’Antitrust, ma questo solo fattore non legittima un risarcimento, in quanto occorre dimostrare, secondo la Cassazione, anche lo specifico danno subito. In poche parole, e’ stata negata la lesione esistenziale.