Legali.com

il sito degli avvocati italiani

Home > News > Giustizia civile: tutte le misure della manovra

Giustizia civile: tutte le misure della manovra

venerdì 20 giugno 2008

Introduzione delle notifiche telematiche, riduzione della sospensione feriale dei processi limitata al solo mese di agosto, semplificazione delle procedure di iscrizione a ruolo e della riscossione delle spese di giustizia, nonche’ delle modalita’ di estinzione dei procedimenti civili per inerzia delle parti. Sono i punti centrali del decreto legge per l’accelerazione dei processi civili collegato alla manovra economica varata ieri dal Consiglio dei ministri. Sulle notifiche telematiche, in particolare, e’ rimesso a uno o piu’ decreti del ministro della Giustizia, l’accertamento della data in cui diverranno operative le notifiche processuali a mezzo della posta certificata telematica. Il Guardasigilli, dunque, emanera’ i decreti dopo aver accertato l’idoneita’ delle strumentazioni informatiche degli uffici giudiziari, soprattutto delle cancellerie. Tali provvedimenti saranno adottati dal ministro dopo aver sentito l’Ordine degli Avvocati e l’Avvocatura dello Stato. Le norme dovrebbero poi trovare il loro completamento con una generale delega per il processo informatico, da inserire, in ipotesi, in sede di conversione in legge del decreto. Con un disegno di legge, inoltre, si introducono nuove norme per l’accelerazione dei processi civili, con misure di immediata attuazione e senza oneri finanziari aggiuntivi. Alcune soluzioni erano gia’ contenute nel ddl presentato nella scorsa legislatura per ridurre i tempi della giustizia civile.

(AGI)


Vedi on line : Stato-oggi