Legali.com

il sito degli avvocati italiani

Home > News > Giustizia : subito norme su conciliazione previste in direttiva (...)

Giustizia : subito norme su conciliazione previste in direttiva UE

martedì 20 maggio 2008, di Francesco Pagano

Subito l’applicazione della direttiva del Consiglio dell’Unione Europea – JUSTCIV 301-CODEC1225 – N. 15003/5/07- REV5 del 28 febbraio 2008, relativa adeterminati aspetti della conciliazione in materia civile e commerciale.

E’ la ricetta per evitare la paralisi già in atto della Giustizia secondo una nota dell’Organismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato dell’ANPAR, iscritta nel registro presso il Ministero di Giustizia al n. 24, inviata dal presidente Giovanni Pecoraro al Ministro e al Consiglio Superiore della Magistratura.

I provvedimenti conseguenti sarebbero:

1. fuori i circa 4.000 magistrati onorari in materia civile dai Tribunali, sostituiti da conciliatori specializzati che non costano nulla allo Stato e che operano in Camere Conciliative dell’Organismo;

2. rinvio da parte dei giudici ad un tentativo di conciliazione alle parti in causa, anche per liti penali minori, come adesempio querele, offese, oltraggio ecc,

3. passaggio di magistrati togati dai Tribunali alle Procure per l’accelerazione di processi penali.

4. affidamento obbligatori ad Organismi di Conciliazione iscritti nel Registro del Ministero di Giustizia, della lite per un primo tentativo di risoluzione conciliativa.


Vedi on line : Osservatorio sulla Legalità