Legali.com

il sito degli avvocati italiani

Home > Diritto commerciale e tributario > Tavola rotonda: Prevenire la crisi: Risanare l’impresa. Lecce (...)

Tavola rotonda: Prevenire la crisi: Risanare l’impresa. Lecce 30/11/2007

domenica 2 dicembre 2007, di Maurizio Villani

Confindustria Lecce organizza per venerdì 30 novembre alle ore 15.00 presso la propria sede, la tavola rotonda "Prevenire la crisi: risanare l’Impresa. Accordi di ristrutturazione del debito e transazione fiscale" .
L’iniziativa rientra nel ciclo di incontri "Confindustria per le imprese" , promossi al fine di presentare alle aziende associate prospettive finanziarie utili per la crescita e lo sviluppo.
La tavola rotonda si pone, infatti, l’obiettivo di illustrare l’innovazione legislativa della transazione fiscale e degli accordi di ristrutturazione per il ripianamento delle crisi aziendali.
Attraverso il dibattito, che coinvolgerà imprese, rappresentanti degli istituti di credito, dell’Università e del mondo delle professioni, Confindustria Lecce intende sollecitare spunti di riflessione per l’individuazione di interventi correttivi da suggerire al Legislatore.

Interverrà Mario Lettieri, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze.

L’Ufficio Comunicazione

Si allega programma

PROGRAMMA

CONFINDUSTRIA PER LE IMPRESE

Tavola rotonda

PREVENIRE LA CRISI: RISANARE L’IMPRESA.
Accordi di ristrutturazione del debito e transazione fiscale

Ore 15.00
INTRODUZIONE:
Piero Montinari, presidente Confindustria Lecce

PRESENTAZIONE DEL SEMINARIO:
Luciana Delle Donne, executive account

INTERVENTO:
Mario Lettieri, sottosegretario all’Economia

RELAZIONI:
Alberto Marino, avvocato tributarista del Foro di Palermo
Maurizio Villani, avvocato tributarista del Foro di Lecce

TAVOLA ROTONDA
Moderatore: Antonio Corvino, direttore generale Confindustria Lecce

Donato Carbone, responsabile Crediti Banca Popolare Pugliese
Stefano Adamo, preside Facoltà Economia Università del Salento
Stefano Loconte, professore diritto tributario Università LUMM Casamassima
Testimonianze di casi aziendali.

CONCLUSIONI
Piero Montinari, presidente Confindustria Lecce