Legali.com
il sito degli avvocati italiani

Sito per gli avvocati italiani, per tenersi aggiornati, sfruttare le nuove tecnologie, dialogare con i colleghi, sottoporre quesiti giuridici, fare ricerche in ambito legale.

Questo sito web è in vendita.
Se vuoi acquistarlo telefona allo 090-8966103.
Corso formativo per conciliatori professionisti
Articolo pubblicato online il 19 dicembre 2008

di Francesco Pagano
Stampare logo imprimer

Cooperativa Sociale -Onlus, con la collaborazione di Agit, organizza un corso formativo per conciliatori professionisti valido per richiedere l’iscrizione presso gli
organismi di conciliazione pubblici e privati accreditati
dal Ministero di Giustizia

FORMAZIONE ALLA CULTURA ED ALLE TECNICHE DELLA GESTIONE PACIFICA DEI CONFLITTI

CORSO PER CONCILIATORI
IN CONTESTI SOCIETARI

(ai sensi dell’art.38 D.Lgs. n. 5/2003)
Il partecipante, se in possesso dei requisiti soggettivi
previsti dalla legge, con l’effettiva partecipazione al corso,
pu svolgere le funzioni di conciliatore ai sensi e per gli
effetti del D.Lgs. 5/2003. Il corso conforme a quanto
stabilito dal Decreto dirigenziale del 24 luglio 2006

I residui netti derivanti dalla formazione saranno
totalmente investiti in attivita’ d’informazione e di
avvicinamento alla gestione pacifica dei conflitti
nelle scuole medie superiori del territorio in cui si
tiene il corso

SEDE DEL CORSO: Palazzo Malaspina -Via Maria Cristina, 2
00196 Roma (c/o Studio Santini, Pizzi, Spoletini, De Valeri)

CONTENUTO DEL CORSO

1. IL CONTESTO venerd 6 marzo 2009 9.30-13.30 14.30-16.30

Prof. Sergio Chiarloni : Ordinario di diritto processuale e civile presso la Facolt di Giurisprudenza Universit degli studi di Torino.
Presidente della sezione italiana di GEMME (Gruppo Europeo dei Magistrati per la Mediazione)

- Inquadramento dell’istituto: la conciliazione e figure affini nel nostro ordinamento giuridico

- Transazione, mediazione, mandato e arbitrato

- Le norme sulla conciliazione nel nostro ordinamento giuridico (L. 580/93, L. 192/98, Codice del Consumo, art. 696 bis c.p.c.,
art. 185 c.p.c., D. Lgs. 5/03, ecc.).

- La responsabilit del conciliatore nel procedimento e per il
risultato

2. IL CONCILIATORE sabato 7 marzo 20089 9.30-13.30

Prof. Carlo Berti : Associato di Diritto Civile e Diritto Privato presso la Facolt di Giurisprudenza di Bologna- sede di Ravenna

- Aspetti e caratteristiche della conciliazione

- La figura del conciliatore in ambito societario ai sensi del DM 222/04

- Attivit e caratteristiche del conciliatore

- Il rapporto giuridico tra le parti e il conciliatore

- La deontologia del conciliatore. Il codice deontologico

elaborato dalle Camere di Commercio

3. LA RISPOSTA EXTRAGIUDIZIALE venerd 13 marzo 2009
9.30-13.30 14.30-18.30

Prof. Giovanni Cosi: Ordinario di Filosofia del diritto presso l’Universit degli Studi di Siena - Facolt di Giurisprudenza

- Conciliazione e ADR

- Storia delle ADR

- La mediazione valutativa e facilitativa

- Metodi di soluzione conflittuale

- Le caratteristiche della negoziazione assistita

- La deontologia del mediatore: il codice etico professionale dei
mediatori negli Stati Uniti

4. LA CONCILIAZIONE gioved 26 marzo 200 9.30-13.30 14.30-18.30
venerd 27 marzo 2009 9.30-13.30 14.30-18.30
sabato 28 marzo2009 9.30-13.30 14.30-16.30

Prof. Paolo Salvatore Nicosia, docente di "Mediazione e conciliazione " al Corso di Laurea in Scienze per la Pace dell’Universit di Pisa, membro del comitato scientifico del CISP (Centro di Ateneo in Scienze per la Pace) e del Master in conflitti interreligiosi e interculturali.

- Interessi e bisogni

- Come gestire la conciliazione di una controversia

- Le finalit del procedimento

- Le fasi del procedimento di conciliazione: fase introduttiva, fase di negoziazione e fase finale

- Il verbale di conciliazione

- Aspetti psicologici della comunicazione

- Simulazione a gruppi di casi reali
- Valutazione finale

Downloads Files da inviare:
  • brochure
  • 229 Kb / PDF
  • scheda iscrizione
  • 133.8 Kb / PDF


Sito realizzato con SPIP
con il modello ESCAL-V3
Versione: 3.79.33